Menu LatinaPerStrada.it

Sport

Emotion Passion Day, tempo di bilanci e nuovi programmi

I numeri di un evento riuscitissimo, con oltre 100 auto a sfrecciare sul “Circuito Norbano”

Un grande successo, su tutti i fronti. La quarta edizione dell’Emotion Passion Day ha segnato un ulteriore salto di qualità per gli organizzatori dello Scuderia Ferrari Club Norma: in una splendida cornice di pubblico, lungo l’affascinante circuito norbano disegnato a ridosso del centro storico del paese, tre importanti marchi automobilistici hanno preso parte alla prestigiosa rassegna motoristica.

Oltre alle suggestive ed emozionanti “padrone di casa”, le Ferrari, si sono esibite svariate splendide Abarth e anche delle meravigliose Maserati: è stato possibile ammirare ben nove vetture della casa modenese, ma secondo quanto anticipato dal capogruppo, il signor Venditti, c’è da scommettere che il prossimo anno ce ne saranno molte di più. Un grande spettacolo è stato poi assicurato dalle vetture da competizione: ventidue rombanti modelli di varie categorie si sono esibiti regalando grandi emozioni.

E’ stato anche riservato il consueto spazio alle Supermotard: vari campioni italiani della categoria insieme al neo iridato Edoardo Gente, idolo di casa, hanno dato vita ad uno show acrobatico con impennate, sgommate e tanto altro. Alla quarta edizione non potevano poi mancare degli ospiti speciali, a partire dalla “Scuderia Baldini 27” campione d’Italia in carica nel campionato Gt3 e presente a Norma con la Ferrari impiegata nelle gare e con il suo pilota titolare Lorenzo Casè.

Proprio in questi giorni, tra l’altro, gli ospiti d’onore dell’Emotion Passion Day hanno centrato un’incredibile rimonta arrivando a conquistare il titolo nazionale per il secondo anno consecutivo. Altro importante e noto ospite è stata Cristiana Ciacci, figlia del l'indimenticabile Little Tony, madrina dell'evento e promotrice della raccolta fondi destinati all'associazione "I Cuore" a favore dei bambini affetti da autismo. Insomma tanti bei momenti vissuti insieme per la passione dei motori e per il sociale con più di auto da ammirare e tante belle persone da conoscere. Sarà anche per questo che lo staff degli organizzatori, capitanato dal presidente Benedetto Catalani, ha già avviato i preparativi per la quinta edizione. A Norma continueremo a vederne delle belle, sempre e solo con l’inconfondibile colore dei gioielli di Maranello, il rosso Ferrari!

 

Sponsor