Menu LatinaPerStrada.it

Sport

Latina, reti bianche a Modena

Impresa mancata e penultimo posto per i nerazzurri

MODENA-LATINA 0-0

 

Modena: Pinsoglio, Gozzi, Cionek, Marzorati, Manfrin, Luppi (7' st Nardini), Schiavone, Martinelli, Rubin (16' st Osuji), Granoche, Ferrari (7' st Beltrame). A disp.: Manfredini, Calapai, Marsura, Besea, Tonuzzi, Guidiala. All.: Novellino

 

Latina: Di Gennaro, Brosco, Dellafiore, Bruscagin, Milani (34' Bruno), Crimi, Viviani, Valiani, Rossi (25' st Almici), Pettinari, Sforzini (35' st DouDou). A disp.: Farelli, Cottafava, Paolucci, Petagna, Ashong, Celli. All.: Breda

 

Arbitro: Pairetto di Nichelino. Assistenti: Citro di Battipaglia e D'Apice di Parma. Quarto uomo: Ros di Pordenone

 

Note – Ammoniti: Cionek, Gozzi, Almici

 

Primo tempo – Ritmi blandi nell'avvio di match: si arriva al 10' senza che le due squadre abbiano mai provato a tirare in porta. Per la prima occasione della partita, bisogna attendere il 20': Viviani, su punizione, sfiora il palo alla sinistra di Pinsoglio. La risposta del Modena arriva due minuti dopo con Granoche: il sinistro debole dell'attaccante viene bloccato, senza problemi, da Di Gennaro. Al 34' si infortuna Milani, al suo posto entra Bruno. La gara resta bloccata, con i nerazzurri che tengono bene il campo. Dopo 2' di recupero si va al riposo.

 

Secondo tempo – Parte meglio il Latina, pericoloso al 3': il colpo di testa di Sforzini finisce sulla traversa, ma l'attaccante era in fuorigioco. Doppio cambio nel Modena al 7': fuori Ferrari e Luppi, dentro Beltrame e Nardini. Occasionissima per i nerazzurri al 10': destro a botta sicura di Sforzini, Pinsoglio si salva con l'aiuto della traversa. Ancora Latina al 15', pericoloso di nuovo con Sforzini: colpo di testa, fuori di poco. Terzo cambio di Novellino (16'): esce Rubin, dentro Osuji. Il Latina fa la partita, il Modena si difende a fatica. Al 25' secondo cambio di Breda: al posto di Rossi entra Almici. Al 30' si vede anche il Modena: sulla punizione di Beltrame, Di Gennaro manda in angolo con un intervento super. Ultimo cambio del match al 35': DouDou prende il posto di Sforzini. Col passare dei minuti il match perde d'intensità e, dopo 3 di recupero, al Braglia finisce senza reti.

 

Sponsor