Menu LatinaPerStrada.it

Sport

Andreoli sempre più a fondo

Pontini battuti in 4 set anche a Perugia

L’Andreoli lotta tre set con la Sir Safety Perugia e poi crolla al quarto set non conquistando punti utili per la classifica. Una gara che ha visto il Latina ancora una volta andare ai vantaggi e perdere il primo set 32-30 come era già successo con Piacenza. Ancora una volta non è riuscito a sfruttare il vantaggio come nel secondo set dove stava avanti 4-11 per poi perderlo. Ma continuare a lottare come ha fatto aggiudicandosi il terzo set prima di lasciare l’intero bottino a Perugia dopo due ore di gioco. Iniziano bene i padroni di casa che si portano con un ace di Atanasijevic 5-2, l’Andreoli ribalta il parziale 6-8 e la gara si fa equilibrata, errore di Petric per il 19-21 ma con Atanasijevic al servizio lo stesso Petric mette a segno due break per il 23-22 e poi sbaglia ancora (23-24) si va ai vantaggi con la Top Volley che non chiude cinque palle break, gli umbri rovesciano sul 29-28 e con Atanasijevic chiudono 30-28. Parte bene l’Andreoli nel secondo set che si porta a +7 sul 4-11, ma i padroni di casa non mollano e recuperano sul 14-16, un ace di Skrimov per il 15-19, con Paolucci subentrato a Mitic in battuta il “filotto” di cinque punti che ribalta il parziale sul 20-19 con un muro di Buti e poi un ace di Vujevic per il 22-20 e la chiusura del set sul 25-22. Terzo set con Santilli che ripropone Noda, mentre Kovac conferma Paolucci e ancora una buona partenza dei pontini che si portano sull’1-4, doppio muro umbro per la parità (4-4), ancora l’Andreoli avanti 9-12, sul 13-16 dentro Paris in regia che recupera subito con un ace un break (15-18) poi con Gitto al servizio si porta 17-23 per chiudere sul 20-25. Quarto set con Santilli che conferma la diagonale Paris-Michalovic e i locali volano sul 5-1 e poi con Semenzato al servizio 13-5 e ancora un filotto per il 22-8 e Vujevic che chiude la gara sul 25-11. Mercoledì di nuovo in campo ad Anversa in Belgio per la gara di ritorno dei sedicesimi della Challenge Cup, all’andata vinsero i pontini 3-0.

 

Sponsor