Menu LatinaPerStrada.it

Sport

Andreoli ancora ko, Verona vince 3-1

Domenica si cerca il riscatto con CasaModena

La Calzedonia Verona si aggiudica il recupero della sesta giornata superando l’Andreoli Latina in quattro set. Una gara piena di errori da entrambe le parti ma soprattutto condizionata dai numerosi filotti che le squadre a volte non hanno saputo sfruttare. Come nel primo set quando Latina era avanti di 6 punti (16-22) e non ha chiuso, o nel secondo avanti di tre (11-14) e nel terzo avanti di sette (7-14) si è fatta riprendere per poi aggiudicarsi il set. Un Latina che esprime un ottimo gioco ma che ha dei vuoti dove subisce l’avversario. Con questi tre punti la Calzedonia si porta a quota 12 affiancando Perugia, per i pontini l’ultima posizione ma la consapevolezza di avere chi la precede a portata di mano.

Inizio equilibrato il primo allungo è dell’Andreoli che con un filotti di cinque punti si porta 6-11, i locali recuperano fino al 15-17 e poi un altro allungo dei pontini 16-22, gli scaligeri punto a punto recuperano 21-23 e poi con White in battuta chiudono il set 25-23. Ancora un avvio equilibrato Latina si porta 5-8 ma i locali pareggiano sul 10, ancora un allungo dell’Andreoli 11-14 che subisce un filotto di quattro punti (15-15) il finale ancora per i padroni di casa con due muri di Zingel e la chiusura di The Horst sul 25-22. Noda in campo nel terzo set, i pontini si posrtano subito 3-7 poi 7-14, Verona con due ace di White e il muro si riporta sul 16-18 e poi 20-21, Skrimov riporta i suoi avanti 20-24 ma con due break gli scaligeri si rifanno sotto 23-24 e poi lo stesso Skrimov chiude 23-25. Il quarto set si apre con un “filotto” di Verona 7-1, dentro Paris e DeRocco, che risponde uno di Latina (7-7), poi ancora Verona (11-7), per riportarsi a +7 (19-12), Latina recupera nel finale fino al 24-22 quando White chiude la gara sul 25-22.

Domenica si ritorna a giocare al PalaBianchini dove alle 18 arriva CasaModena.

 

Sponsor