Menu LatinaPerStrada.it

Sport

Calcio a 5, big-match Latina-Zagarolo

In serie B c'è la gara più importante del girone d'andata

La partita della verità per il Latina Calcio a 5 è ormai alle porte. Oggi, venerdi 18 novembre, alle ore 14, classica rifinitura al PalaBianchini, nella quale il tecnico, Marcelo Batista, saggerà ulteriormente le condizioni della propria squadra in vista della sfida di domani, sabato 19 novembre, alle ore 16 al PalaBianchini contro la capolista Aloha, che comanda il girone “E” del campionato di serie B a punteggio pieno. La partita verrà diretta dai signori Marco Vocca di Battipaglia e Francesco Novellino di Potenza con cronometrista, Daniele Fratangeli di Frosinone. Al PalaBianchini, domani (sabato 19 novembre), è atteso il pubblico delle occasioni, quello che molte volte, ha spinto la squadra alla vittoria: “Sono convinto che la gente saprà rispondere alla grande – ha tenuto a precisare più volte durante l'arco della settimana il presidente La Starza – I nostri tifosi sono davvero impagabili e questo grande appuntamento, che può davvero cambiare corso alla nostra stagione, non se lo lasceranno certo sfuggire”. Marcelo Batista ha l'imbarazzo della scelta. Tutti, insomma, abili arruolati per la sfida all'Aloha. Con il recupero di Gullì, che nell'ultima gara contro il Castel Fontana ha riassaporato anche il gusto del gol. “I ragazzi stanno molto bene – ha spiegato alla vigilia di questa importante gara il tecnico Batista – Sono convinto, ma lo sono sempre stato, che la squadra saprà giocare una grande partita, è nel nostro dna. Ma non vorrei che si dicesse che questa è la partita della vita o della stagione. E' una partita molto importante, sicuramente vitale per il proseguimento della stagione, ma davanti c'è un campionato intero e un calo lo avranno anche loro. Mi auguro che possano iniziare domani (sabato 19 novembre) contro di noi, ma molto dipenderà da come riusciremo a interpretare noi il match. Se saremo in grado di mettere la gara subito su binari a noi favorevoli, cercando di evitare quei cali di tensione che hanno finito per condizionare alcune gare, non ultima quella di sabato scorso contro il Castel Fontana, che avremmo anche potuto perdere, ma alla fine anche vincere. Loro – ha spiegato lo stesso allenatore del Latina Calcio a 5 – sono un'ottima squadra, non si spiegherebbe altrimenti la loro classifica, ma è anche vero che sino a questo momento gli è girato tutto bene. Noi, lo ripeto, siamo convinti di poter fare una grande partita, di poter vincere e di tornare in lizza per il primo posto. Ho visto, durante l'arco della settinana, i ragazzi concentrati, pronti veramente a impegnarsi al massimo. E questo può soltanto essere di buon auspicio in vista del match contro l'Aloha. Sono felicissimo di questo accordo che il presidente ha raggiunto con la Fondazione 'Gabriele Sandri'. Sono iniziative importantissime, che fanno soltanto del bene al movimento. E mi auguro che siano una spinta ulteriore a fare bene domani (sabato 19 novembre)”. Appare certa la presenza domani (sabato 19 novembre) al PalaBianchini del papà di Gabriele Sandri, Giorgio, che proprio in virtù di questo accaordo con il Latina Calcio a 5, ha espresso il desiderio di partecipare al primo match che vedrà, sulle tute della squadra, il logo della Fondazione.

Sponsor