Menu LatinaPerStrada.it

Sport

Prezioso pari del Latina nella bolgia di Pisa

1400 pontini all'Arena Garibaldi, solo due rischi per Bindi

Giornata da brividi all’Arena Garibaldi, i pisani hanno invaso i loro spalti ma i pontini rispondono con 1400 cuori nerazzurri incuranti della pioggia battente e dei cori assordanti della marea toscana. Si parte con l’attacco dei “piccoli” varato da Sanderra: fuori Jefferson e Danilevicius, in campo Schetter, Kola e Barraco. Nelle retrovie gioca Giacomini, in mediana Gerbo è preferito a Burrai. 

Terminato il primo tempo, il Latina non ha corso alcun rischio mettendo in apprensione i portatori di palla toscani con il pressing dei brevilinei in attacco. Squadra attenta e concentrata.

Nella ripresa l'undici di Sanderra si fa schiacciare nella sua trequarti dal 15' al 25', correndo un primo pericolo su una punizione di Sabato smanacciata da Bindi e su un'errata chiusura di Agius sfruttata da Scappini con un invito in area piccola provvidenzialmente intercettato dall'estremo pontino. L'ingresso di Jefferson consente alla squadra di riguadagnare metri e alleggerire  la pressione, solo un tito di Gatto parato da Bindi al 41' spezza l'equilibrio, Finisce quindi a reti bianche, con cejas e soci sotto la curva ospiti a ringraziare la loro gente. 

 

Sponsor