Menu LatinaPerStrada.it

Sport

Calcio a 5, show al Palabianchini

Latina e Castel Fontana danno vita ad una gara fantastica: 7-7 il risultato finale

Rocambolesco pareggio (7-7) questa sera, sabato 12 novembre, per il Latina Calcio a 5, che al cospetto del Castel Fontana 2007, è stato sempre costretto a rincorrere, sin dallo 0-3 iniziale, finendo con il pareggiare un match incredibile a tre minuti dalla fine. Un punto, comunque, prezioso per i nerazzurri, in considerazione anche di come si era messa la gara. Il Latina partiva subito bene, ma dall’altra parte trovava una squadra attenta e pronta a colpire di rimessa. Tutto questo accadeva al 3’ e 23” con Grasson pronto a battere Corbucci, proprio nel momento di maggior pressione nerazzurra. I ragazzi di Batista non si perdevano d’animo e due minuti più tardi, Rosati tutto solo davanti a De Vincentis, falliva in maniera clamorosa il pareggio. La manovra si faceva più farraginosa e al 9’ e 47” gli ospiti raddoppiavano con Cittadini. I nerazzurri provavano a reagire, ma dopo un minuto subivano il terzo gol ancora a firma di Grasson. Passavano soltanto quaranta secondi e con un uno-due miciadiale la ditta Gimenez-Maina rimetteva in piedi la sfida. Ed il pareggio, ormai nell’area, arrivava quasi al 12’ a firma di Avellino. Passavano altri trenta secondi e il Castel Fontana tornava, però, in vantaggio grazie alla performance di De Vincenzo. A 6’ dalla fine del primo tempo, Grasson colpiva il palo a tu per tu con Corbucci. A 3’ dalla conclusione, in due circostanze, De Vincentis si opponeva alla grande alle conclusioni di Gimenez, ma di rimessa il Castel Fontana andava vicino alla quinta rete (pallonetto e traversa) con Grasson. Nel finale di primo tempo, prima Rosati e poi Lazarini andavano vicino al pareggio. In apertura di ripresa, subito un miracolo di Corbucci su conclusione ravvicinata di Cittadini. Al 3’ era invece Mantovani, con una giocata da cineteca, ad andare vicino al pareggio. Intorno al 5’, però, Grasson portava a cinque le marcature per la sua squadra e poco dopo Batista lanciava nella mischia Gullì, a sette mesi dall’infortunio al ginocchio e dalla conseguente operazione. E, all’8’ e 21”, ecco che il “Faraone” tornava anche al gol, riaccorciando di nuovo le distanze. Il Latina ci credeva nuovamente, ma all’11’ e 26” Cittadini calciava una punizione incredibile per il 4-6. Passavano soltanto ventiquattro secondi e Lazarini riapriva di nuovo il match. Corbucci saliva in cattedra con due grandi interventi, A 5’ e 17” dalla fine, Latina perdeva palla malamente, permettendo a Grasson, dopo un altro grande intervento del capitano, di portare a sette le marcature. Batista chiamava timeout , provando Mantovani portiere di movimento e, a 4’ e 17” dalla conclusione, Avellino riapriva per l’ennesima volta il match. E, a 2’ e 51” era Maina a riequilibrare il risultato. Ad un minuto dalla fine, con Mantovani in campo come portiere di movimento, Gimenez si vedeva respingere il gol partita dall’ottimo De Vincentis. Era l’ultima emozione del match, anche se un istante dopo il suono della sirena, Maina metteva a segno un gol, a quel punto, inutile.

LATINA CALCIO A 5-CASTEL FONTANA 2007 (Primo Tempo: 3-4)

Latina Calcio a 5: Corbucci, Rosati, Mantovani, Lazarini, Terenzi, Maina, Gimenez, Gullì, Aloisi, Avellino, Mattarelli, Tesei. All: Batista.
Castel Fontana 2007: De Vincentis, Quagliarini, Pio, Fratini, Cittadini, Ronseiro, Grasson, De Vincenzo, Cifolilli, Varracchio, Rubei, Mutta. All: Angelini.
Arbitri: De Francesco di Bari e Farinola di Molfetta. Cronometrista: Nero di Latina. Marcatori: 3’ e 23” pt Grasson, 9’ e 47” Cittadini, 10’ e 41” Grasson, 11’ 21” Gimenez, 11’ e 30” Maina, 11’ e 50” Avellino, 12’ e 20” De Vincenzo, 4’ e 52”st Grasson, 8’ e 21” Gullì, 11’ e 26” Cittadiuni, 11’ e 50” Lazarini, 14’ e 43” Grasson, 15’ e 43” Avellino, 17’ e 09” Maina
Note: ammonito Ronseiro (10’ e 01” st). Ufficio Stampa

Sponsor