Menu LatinaPerStrada.it

Sport

Calcio I Divisone, Pecchia in panchina contro il Gubbio

Il tecnico del Latina ci sarà contro la sua ex squadra

Il Latina ha ripreso da dove aveva lasciato: dalla pioggia. Ieri un copioso acquazzone ha dato il bentornato ai nerazzurri, che hanno ripreso gli allenamenti dopo aver usufruito del lunedì di riposo. Milani e compagni sono attesi da una settimana importante, che culminerà con la sfida di domenica al Gubbio. Match nel quale il tecnico Fabio Pecchia riavrà a disposizione sia capitan Milani che Agius, ritrovando così due preziose pedine per il pacchetto arretrato. Non sarà ancora disponibile, invece, Barraco, che dovrà scontare l’ultima giornata di squalifica, così come non sarà della gara Angelilli, fermato per un turno dal Giudice Sportivo dopo l’espulsione subita ad Avellino. Nessuna sanzione, invece, per il condottiero nerazzurro, quel Fabio Pecchia allontanato nel finale di primo tempo per aver detto qualche parolina di troppo al direttore di gara in occasione dei minuti di recupero. Il grande ex, dunque, sarà regolarmente della gara.
Al ritorno in campo, intanto, la squadra nerazzurra ha trovato una gradita sorpresa, ovvero la visita del piccolo Simone De Vita, mascotte dell'associazione onlus “Luketto sempre nel cuore”. Un'organizzazione no profit tesa alla raccolta di fondi da devolvere alla ricerca contro il “deficit del complesso I della catena respiratoria mitocondriale” , una malattia rara che, purtroppo, ha portato via all'affetto dei famigliari il piccolo Luca De Vita a soli sei mesi dalla sua nascita. Una malformazione genetica di cui è affetto anche il piccolo Simone e di cui si sta cercando la cura attraverso la ricerca. Proprio alla vigilia di un grande evento che si terrà giovedì sera al teatro D'Annunzio di Latina, il club nerazzurro ha voluto dimostrare la propria vicinanza alla causa intrattenendo il piccolo Simone tutti insieme sul campo della Fulgorcavi, con la promessa di essere presenti con una piccola rappresentanza all'evento di giovedì sera.

Sponsor