Menu LatinaPerStrada.it

Sport

Calcio a 5, Latina in cerca del poker

Sfida casalinga contro il fanalino di coda Alphaturris

Vigilia di campionato per il Latina Calcio a 5 che domani pomeriggio, sabato 29 ottobre, tornerà a giocare tra le mura amiche del PalaBianchini, alle ore 16, contro il fanalino di coda Alphaturris. Il match in questione sarà diretto dai signori Perrotta di Frattamaggiore e Di Maio di Napoli con cronometrista Lampedecchia di Roma 2. La buona notizia per il Latina Calcio a 5 è che, durante tutta questa settimana, Andrea Natalizia si è definitivamente riaggregato al gruppo e nel prossimo match del 5 novembre ad Orte, potrebbe di nuovo essere a disposizione del tecnico Batista. Si avvicina anche il rientro di Luca Gullì, ma per lui ci vorrà ancora un po’ di tempo. Intanto, però, durante l’arco di questa settimana lavorativa per il Latina Calcio a 5, settimana che si concluderà quest’oggi, venerdi 28 ottobre, con la rifinitura delle ore 14, il tecnico Batista ha lavorato più sull’aspetto psicologico, visti i cali di tensione accusati dalla squadra nell’ultima gara in terra sarda contro il Pro Capoterra, cali che stavano per costare caro alla formazione nerazzurra. “In effetti è così – ha spiegato lo stesso Batista – Non possiamo rischiare di compromettere una gara, fino a quel momento dominata, per queste cose. Non possiamo rischiare di rovinare tutto, perché ci fermiamo convinti che il risultato ormai è stato portato in porto. No, assolutamente, queste cose non devono accadere – ha spiegato l’allenatore brasiliano del Latina Calcio a 5 – Detto questo, però, è giusto ed opportuno rimarcare come questa squadra abbia vinto su due campi difficilissimi come quello del Calcetto Paolo Agus e del Pro Capoterra, contro due squadre che lotteranno sino alla fine per la promozione e per i play off. Non credo che saranno molte le squadre capaci di una simile impresa e noi – ha continuato l’allenatore nerazzurro – dobbiamo ripartire proprio da qui, da questa serie di vittorie, senza sottovalutare più nessuno, a maggior ragione l’Alphaturris che affronteremo sabato (domani, 29 ottobre) e che è avversario, al di là di quello che possa dire la classifica, da prendere assolutamente con le molle. Attenzione, dunque, ai cali di tensione – ha concluso Batista – e, soprattutto, avanti in questo modo, convinti sempre di più nei nostri mezzi che, viste le tre vittorie consecutive ottenute, non sono affatto pochi. Il tutto, ovviamente, sempre con il massimo rispetto per i nostri avversari”.

Sponsor