Menu LatinaPerStrada.it

Sport

Basket, Benacquista ko col Castelletto

Pontini battuti 67-58

Ancora una sconfitta di pochi punti per la Benacquista Assicurazioni Latina, che in quel del Lago Maggiore, dopo tre quarti di gara giocati col piglio giusto, si è dovuta arrendere ai 23 punti di Federico Bolzonella ed ai 18 di Marco Pazzi che praticamente hanno consegnato la gara della quarta giornata del campionato DNA a Castelletto Sopra Ticino per 67-58. Per la squadra di Mattia Ferrari ancora Milani a riposo, mentre per Castelletto assente l’ala Marusic. Una Latina dalla buona personalità risponde colpo su colpo agi assalti dei piemontesi Ihedioha e Bolzonella con le intuizioni e le triple di Gagliardo, Plateo e Santolamazza; e un primo quarto all’insegna dell’equilibrio si conclude in parità: 15-15. Nel secondo periodo la squadra di Garelli sembra innervosirsi giungendo già a quota 3 falli complessivi dopo 5’ di gioco, minuti, nei quali la Benacquista Assicurazioni, grazie ai suoi giovani Cecchetti, Arrigoni e Pastore, colleziona un break di 6-0 che le vale il primo allungo (+6: 15-21). A quel punto, Castelletto riordina le idee e a 3’ dalla pausa lunga, continua a tenere testa con i canestri di Ranuzzi e dei soliti Pazzi e Bolzonella. Ma è proprio nel finale di quarto che si accende la gara di Micevic e Tavernelli, i quali riescono a far chiudere avanti nel punteggio la squadra di Ferrari alla pausa lunga: 26-28. Pazzi e Bolzonella prendono per mano Castelletto anche nel terzo periodo giungendo in doppia cifra e ribaltando ancora il parziale (38-36 al 22’), ma i nerazzurri non mollano e grazie ad un instancabile Plateo e ad un Santolamazza preciso dalla lunetta, tengono degnamente testa. E’ una scintillante altalena di emozioni quella che accompagna le due squadre alla chiusura del terzo tempo, perché alla buona “vena-punti” di Bolzonella che si rivelerà mvp dell’incontro, i nerazzurri rispondono con Tavernelli e soprattutto Arrigoni; è una bomba della giovane ala del roster di Mattia Ferrari infatti, a far rimanere incollata nel punteggio Latina all’ultima pausa: 46-45. Anche ad inizio ultima frazione le squadre viaggiano punto-punto fino a 4’ dal termine, quando una tripla di Sanguinetti ed un Bolzonella ancora incontenibile, fanno si che neanche i 5 falli raggiunti dalla squadra di Garelli e l’8/8 da 1 complessivo di Santolamazza diano la possibilità ai nerazzurri di rimettersi in pista e finisce 67-58.

 

Sponsor