Menu LatinaPerStrada.it

Sport

Calcio a 5, Latina in casa del Palestrina

Angelini prepara la seconda giornata di campionato

La Rapidoo Latina Calcio a 5, dopo l’ottimo esordio di sabato scorso contro l’Augusta, è pronta per la prima trasferta in questo campionato di serie A2, girone “B2. I nerazzurri cari al presidente, l’avvocato Gianluca La Starza, domani, sabato 13 ottobre, saranno di scena sul campo del Palestrina, ospiti della locale formazione. C’è da dire che la settimana di preparazione a questo match, non è stata facile per il tecnico della Rapidoo Latina Calcio a 5, Marco Angelini. L’allenatore capitolino ha dovuto fare i conti con i problemi fisici del brasiliano Bruno Lazarini, purtroppo out per questa gara e con i guai fisici anche di Starzone, per il quale sarà decisiva una valutazione medica, e di conseguenza, tecnica dell’ultimo momento. Le speranze di vederlo in campo domani, sabato 13 ottobre, però ci sono. “In effetti è così – ha spiegato lo stesso Angelini – Purtroppo Bruno sta male e non ce la farà, per Starzone invece stiamo costantemente monitorando la situazione ed io mi auguro che lui possa farcela. E’ un giocatore troppo importante nell’economia del nostro gioco e avercelo o no, fa la differenza”. Dopo essere stato reintegrato in rosa e aver svolto una settimana di allenamenti, Andrea Terenzi tornerà ufficialmente a disposizione del proprio allenatore per questa prima gara in trasferta del campionato. “Voi lo sapete – ha spiegato Angelini – io mi sono battuto molto affinchè Andrea tornasse in rosa. Sarà finalmente a nostra disposizione ed io non posso che non essere contento di questo. Andrea è un giocatore importante, ma soprattutto è un patrimonio della società, che va salvaguardato nel migliore dei modi”. Non saranno della rosa che parteciperà a questa trasferta, nemmeno Angeletti e Vernillo. “Non è affatto una bocciatura per loro e non devono assolutamente pensarlo. Arriverà anche il loro momento”, ha spiegato lo stesso allenatore della Rapidoo Latina Calcio a 5. Poi la partita con il Palestrina: “Una gara dura, come tutte quelle che ci attendono in questo campionato. Loro sono una squadra con grandi qualità, ma soprattutto molto solida. Un po’ come la nostra, sotto certi punti di vista ci assomigliamo. Noi andremo a giocarci la nostra partita e sono curioso proprio di vedere quello che sarà il nostro atteggiamento, il nostro approccio alla gara, in questa prima trasferta di campionato”. Sarebbe bello, e nessuno lo nasconde, vedere la stessa determinazione dimostrata contro l’Augusta. “A quel punto, non lo nascondo, potrebbe davvero essere tutto più facile per noi – ha concluso Angelini – Sabato scorso, contro l’Augusta, grazie anche all’apporto del nostro fantastico pubblico, che non finirò mai di ringraziare, abbiamo giocato una partita eccezionale. Ho provato a trovare qualche difetto nella gara dei miei ragazzi, ma sinceramente non l’ho trovato. Sono stati davvero bravi”. Il match di domani, sabato 13 ottobre, a Palestrina, in programma alle ore 16, verrà diretto dai signori Farinola di Molfetta e Sessa di Foggia, coadiuvati dal cronometrista, Ferretti di Roma 1.

Sponsor