Menu LatinaPerStrada.it

Sport

Basket, sabato si gioca a Siena

Notturna per la Benacquista Assicurazioni in campo alle 21 contro la Virtus

Sesta giornata di campionato per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket, che sabato alle 21 sarà impegnata sul campo della Virtus Siena. La squadra di coach Ferrari si presenta al match con l’obiettivo di riuscire a conquistare il suo primo successo esterno, cosi come i senesi allenati da Matteo Mecacci sono alla ricerca del primo risultato utile casalingo. Stessi punti in classifica però per le due squadre, con Siena che vanta due vittorie esterne sui campi di Fabriano e Chieti: “E’ una tabella che dipende anche dagli avversari – spiega coach Ferrari – in casa i toscani hanno affrontato due squadre di alto livello come Omegna e Ferentino”. La particolarità della Virtus è quella di avere una squadra fatta di tanti giovani, una scelta che la società sta portando avanti da diverse stagioni e che ha portato agli estremi con l’entrata in vigore del nuovo regolamento: due soli i senior, Simeoli e Mei e per il resto gran parte della squadra under 17, che nella passata stagione conquistò con scioltezza lo scudetto nazionale di categoria: “Sono una squadra che gioca con grande intensità e emotività – afferma il coach – capaci di prendere grandi break e di ribaltare la situazione in pochi minuti”. Due squadre molto simili, quindi, per composizione, con la Benacquista Assicurazioni Latina Basket composta da giocatori giovani e Siena formata da giovanissimi. In casa neroazzurra si è lavorato con molta intensità, durante questa settimana: “Ho avuto di nuovo la conferma - continua il coach – di avere un gruppo con una grande disponibilità a lavoro, ora speriamo di riuscire a cogliere sul campo il risultato di questo impegno”. Non è riuscito a recuperare dall’infortunio l’ala Sergio Plumari, mentre sono tornati nei dieci convocati il ’94 De Angelis e l’ala Micevic, in dubbio ad inizio settimana per un problema al ginocchio. Al posto di Plumari farà il suo esordio Pastore, un altro ragazzo di scuola ’94: “Stiamo dando continuità alla collaborazione tecnica con lo Smg Latina – dice il coach – tutti i ragazzi sono stati già convocati in prima squadra e speriamo di recuperare al più presto Toscano, alle prese con problemi fisici. Spero che questi ragazzi capiscano già solo l’importanza di essere convocati in prima squadra, un percorso obbligato per diventare un giocatore”. Latina, finora ha vinto due partite, in casa contro squadre di buon livello come Casalpusterlengo e San Severo, con tre sconfitte con Perugia, Trieste e Bari. La dirigenza neroazzurra continua a guardare sul lungo periodo: “La squadra è un progetto triennale che abbiamo iniziato con Mattia – spiega il Gm Daniele Comandini - e che vogliamo portare avanti. Stiamo alla quinta giornata, pensiamo solo che il quintetto debba crescere”. La gara si disputerà alle 21 nel Pala-Mens, il campo che ospita le partite dei campioni di Italia della Mens Sana Siena.

Sponsor