Menu LatinaPerStrada.it

Sport

L'Andreoli in alto come le grandi

La Top Volley viaggia sulle ali dell'entusiasmo dopo il 3-0 rifilato al Verona nell'ultimo turno di campionato

L'Andreoli in alto come le grandi

Come nella precedente stagione alla quarta giornata l’Andreoli va a far visita alla Bre Lannutti Cuneo di Flavio Gulinelli. La gara è l’anticipo televisivo di Raisport1 in programma sabato alle 17.30. Stessi punti dello scorso anno, Cuneo ne aveva uno in meno, ma con una classifica più schiacciata nel basso. Sette squadre non hanno superato la soglia dei tre punti in tre partite, mentre lo scorso anno il gruppone era tutto concentrato in altro con nove squadre in quattro punti con Cuneo e Latina a quota sette. Nelle statistiche l’alternanza di Tory e Jarosz vede Roca il miglior marcatore dell’Andreoli con 45 punti (dodicesimo), il cubano è anche sesto negli ace con 5 battute vincenti, mentre Hardy-Dessources è quarto a muro con 8 punti. Analizzando i dati di squadra Latina è al secondo posto negli ace con 20 (1,67 a set), al sesto nei muri con 27 (2,25 a set), al settimo posto nell’attacco con il 49,8%. A Cuneo esordiranno in maglia biancoblu Enrico Cester e Daniele Tailli che come già annunciato sono stati tesserati solo alla riapertura dei mercato. Gianrio Falivene: “abbiamo avuto una buona partenza, ma dato che l’inverno sarà duro e rigido, bisogna mettere fieno in cascina. Sono in partenza per la Cina e spero di tornare la prossima settimana con qualche punto in più. È un peccato che la città non risponda ai nostri sforzi. Noi credevamo che fosse una questione di prezzi, ma dato i ribassi che ci sono stati quest’anno, dobbiamo dedurre che sia una mancanza di sensibilità e di sportività. Forse è il momento per metterci alla ricerca di una nuova sede dove poter giocare”. 

Sponsor