Menu LatinaPerStrada.it

La parola a...

A Latina Scalo il degrado regna sovrano

L'intervento di Emanuele Bonaldo dell'associazione Tor Tre Ponti

La situazione di Latina Scalo è sempre più degradante, Punto nevralgico del nostro territorio per gli spostamenti verso Roma, arricchita dalla base Areonautica, polo industriale ed agricolo trainante per l'economia pontina viene regolarmente lasciata in uno stato di abbandono a dir poco vergognoso.

Sui social Network sono all'ordine del giorno le segnalazioni dei problemi che affliggono questo ex borgo ma ormai vera e propria cittadina. Iniziamo con continue perdite d'acqua per strada, continuiamo con con i marciapiedi dissestati senza dimenticarci delle strade pericolose e poco controllate, aggiungiamoci una stazione dei carabiniere non attiva h24, il parcheggio della stazione sempre preso d'assalto, anche se bisogna ammettere che con l'apertura del parcheggio di Sermoneta la situazione è migliorata, la stazione ferroviaria abbandonata a se stessa con servizi igenici inadeguati, venditori ambulanti e loschi soggetti, mezzi di trasporto pubblici non coordinati con l'arrivo dei treni (sempre in ritardo).

 A tutto questo degrado si aggiunge il problema dei rifiuti partendo dall'isola ecologica di Latina Scalo passando per i cassonetti che quotidianamente sono stracolmi anche di oggetti dannosi come ad esempio vecchi televisori a tubo catodico rotti, che oltre a liberare sostanze nocive nell'aria che respiriamo risultano essere molto pericolosi poichè i vetri sono starsi ovunque e sono lasciati quasi in mezzo alla strada. Questa denuncia chiaramente non è solo mia ma è il frutto di continue segnalazioni che tantissimi utenti quotidianamente pubblicano sul web ma che purtroppo non trovano risposte concrete dall'amministrazione comunale. Speriamo che questa ennesima denuncia porti dei risultati o quantomeno delle risposte

Emanuele Bonaldo

Associazione Tor Tre Ponti

Sponsor