Menu LatinaPerStrada.it

Eventi e Cultura

Giancarlo Loffarelli riceve il premio Lago Gerundo

vince con il testo "STUPIDI ANNI", vita e morte di Cesare Pavese

                Sabato 14 ottobre 2017, Giancarlo Loffarelli, Direttore artistico della Compagnia teatrale Le colonne riceverà il Premio “Francesco de Lemene”, sezione teatrale della diciassettesima edizione del Premio letterario internazionale “Lago Gerundo”, per il suo testo STUPIDI ANNI! Vita e morte di Cesare Pavese.

                Il testo è stato portato in scena per la prima volta dalla Compagnia teatrale Le colonne nel febbraio del 2016, diretto e interpretato dallo stesso autore con Marina Eianti, Emiliano Campoli, Marco Zaccarelli e Simone De Angelis. Audio e luci di Armando e Fabio Di Lenola.

                Il testo teatrale Stupidi anni! (Vita e morte di Cesare Pavese) è una ricostruzione della vita dello scrittore a partire dal tragico gesto con cui Pavese mise fine alla propria vita, cercando d’intravedere le possibili ragioni che contribuirono alla maturazione di quella decisione.

                Giancarlo Loffarelli è drammaturgo, sceneggiatore e regista. Laureato in Filosofia presso l'Università "La Sapienza" di Roma e, sempre presso la stessa Università, in Lettere con tesi di laurea in Storia e critica del Cinema. E' direttore artistico dell'associazione culturale "Le colonne", attiva dal 1979 nel campo della ricerca teatrale e cinematografica. Con essa ha firmato numerose regie. È docente di Discipline dello spettacolo presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma. 

 

Sponsor