Menu LatinaPerStrada.it

Eventi e Cultura

Successo per la terza edizione del "SabaudiaFilm.ComMedia"

Vincono Ficarra e Picone con "L'ora legale"

"L'ora legale" conquista il premio come Miglior commedia dell’anno alla terza edizione del "SabaudiaFilm.ComMedia", il Festival dedicato alla commedia italiana diretto da Ricky Tognazzi e Simona Izzo. A decidere è stata la giuria presieduta dal regista Paolo Genovese e composta dal produttore Pietro Valsecchi, il direttore di Radio Rai Roberto Sergio, il cantautore Luca Barbarossa e le giornaliste Gloria Satta e Laura Delli Colli, ssegnato anche un premio a Paola Cortellesi e a Sergio Rubini   come Migliori attori. Il pubblico ha decretato, invece, "La stoffa dei sogni" con Sergio Rubini il Miglior film dell’anno.

Tra gli ospiti presenti alla cerimonia di premiazione, che si è concluso dopo otto giorni di grandi proiezioni e incontri, anche Marco Matteoni (nella foto intervistato dalla giornalista Elisa Saltarelli), imprenditore romano, che dopo essere entrato nel mondo della comunicazione con l’acquisto di "Italian Television" visibile in tutta Italia e in vari paesi del mondo e della storica testata online "Il Giornale d’Italia" dal prossimo anno anche in cartaceo, è entrato a far parte del mondo del cinema.

A consegnare il premio a Ficarra e Picone e Leo Gullotta, uno degli interpreti de "L’ora legale", è stata la figlia dell’imprenditore, Domitilla Matteoni. Per la sua interpretazione nel film di Riccardo Milani "Mamma o papà?" Paola Cortellesi ha vinto il premio Bodema Jaguar e pur non essendo fisicamente presente, ha voluto ringraziare il pubblico e la giuria con una divertente videochiamata. Doppio riconoscimento per "La stoffa dei sogni" di Gianfranco Cabiddu a Sergio Rubini, che ha ricevuto il Premio Francia Latticini come Miglior attore e il Premio Città di Sabaudia rivolto al film che è stato votato dal pubblico attraverso sms e i social. Un Premio Speciale è stato assegnato anche a Ricky Tognazzi e Simona Izzo per il "loro trentennale impegno nel cinema con particolare attenzione alla commedia italiana". Il riconoscimento è stato consegnato dal presidente del Coni Giovanni Malagò. La serata si è conclusa con la proiezione del film fuori concorso "Lasciami per sempre" diretto dalla Izzo e con protagonisti, tra gli altri, Barbara Bobulova e Max Gazzè

 

Sponsor