Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Confisca da un milione di euro disposta dalla Questura di Latina

Provvedimento nei confronti del 49enne Pietro Feola

Gli uomini della Divisione Anticrimine della Questura di Latina  hanno eseguito un decreto di confisca emesso dal Tribunale del capoluogo nei confronti del 49enne Pietro Feola, noto per numerose rapine e svariati altri reati commessi negli anni ’90 sia in territorio pontino sia a Bologna, Modena e in altre città italiane. Il patrimonio di Feola, già oggetto di sequestro preventivo lo scorso anno, ammonta a circa un milione di euro e comprende un terreno di oltre 8mila metri quadrati con due ville con piscina, 3 auto, una moto, 5 conti correnti, 4 libretti postali, 3 polizze pegno, 2 poste pay e un’impresa individuale. Da tempo i tanti viaggi e i soggiorni su navi da crociera avevano attirato l’attenzione degli investigatori su Feola, già arrestato in passato per tentato omicidio e sequestro di persona. 

 

Sponsor