Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Berardi, dopo la scarcerazione ci sarà un'altra farsa

L'imprenditore costretto comunque a restare in Africa

Dalla Guinea Equatoriale giungono notizie finalmente incoraggianti: l’avvocato di Roberto Berardi ha annunciato l’imminente scarcerazione dell’imprenditore pontino, ingiustamente recluso nel carcere di Bata da due anni e mezzo. Sarebbe stato lo stesso Giudice incaricato del caso a rassicurare il legale. Precisandogli però una condizione decisamente meno confortante: a causa della pendenza di natura civile nei confronti del figlio del dittatore locale, Berardi non potrà lasciare il Paese africano. Per rientrare in Patria, infatti, dovrà prima versare un risarcimento di un milione e 400mila euro all’ex socio Teodorino Obiang. 

 

Sponsor