Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Arresti al "Comani" per traffico di ricambi

Manette per un maresciallo e un operaio

Clamorosi risvolti all’aeroporto Comani di Latina Scalo per un’operazione messa a segno dalla Guardia di Finanza al culmine di un’indagine condotta dalla Procura militare. Le fiamme gialle hanno preso di mira la scuola di volo del 70° Stormo, arrestando un maresciallo e un dipendente di un’azienda locale che produce componenti aereonautici. I due, colti sul fatto mentre raccoglievano dei pezzi, sono ritenuti a capo di un traffico illecito di parti di ricambio di velivoli militari. Altri due militari sarebbero coinvolti.  

 

Sponsor