Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Sequestrata e picchiata dall'ex, salta dal balcone e si salva

La polizia soccorre una ragazza e effettua due arresti

E’ stata dimessa con 25 giorni di prognosi la ragazza sequestrata e picchiata dall’ex, ieri pomeriggio, in un appartamento di via Grassi, a Latina. La giovane ha chiesto aiuto alla polizia dopo essersi rifugiata in un bar, a suo dire raggiunto dopo essersi lanciata dal secondo piano del palazzo nel quale era stata trascinata dall’aggressore. Quest’ultimo, dell’età di 24 anni, è stato poi rintracciato e arrestato: in casa nascondeva della droga, coltelli a serramanico e grimaldelli. Durante i successivi controlli nell’abitazione della vittima, in via Adua, gli agenti hanno rinvenuto una valigetta piena di dosi di marijuana, riconducibile alla coinquilina 20enne dell’aggredita: la giovane è stata arrestata.

 

 

Sponsor