Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Appalti pilotati a Ponza: tutti rinviati a giudizio

Prima udienza a maggio per 31 persone

Nuovi sviluppi nell’inchiesta sugli appalti pilotati a Ponza, avviata nel 2009 dalla Procura di Latina e culminata con l’arresto del sindaco Pompeo Porzio e di vari amministratori e imprenditori dell’isola. Il gup del Tribunale di Latina, Nicola Iansiti, ha rinviato a giudizio 31 persone, accusate di abuso d’ufficio, falso, truffa e turbativa d’asta. Secondo le accuse, gli indagati riuscivano a gestire diversi milioni di euro dirottando gli appalti ad aziende vicine all’Amministrazione, ora costituitasi parte civile. La prima udienza si svolgerà il prossimo 19 maggio.

 

Sponsor