Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Estorsione su un negoziante di Cisterna: 4 arresti a Ferentino

Incontrano la loro vittima in un bar e ricevono denaro...segnato

Un’operazione congiunta dei carabinieri di Aprilia e di Cisterna ha permesso di arrestare per il reato di estorsione 4 pregiudicati campani, colti sul fatto ieri con un blitz a Ferentino, in provincia di Frosinone. Simone e Vincenzo Cozzolino, di 68 e 43 anni, residenti a Verona, insieme al 61enne Pietro Cozzolino, domiciliato a Roma, e al 37enne Vincenzo Scava, proveniente da Latina, avevano preso di mira il titolare di un negozio d’abbigliamento di Cisterna. Dalla moglie della vittima attendevano ieri il pagamento di una somma di 4mila euro, pretesa a suon di minacce. La signora li ha incontrati in un bar del centro ciociaro e ha consegnato loro delle banconote, opportunamente segnate. Subito dopo sono intervenuti i carabinieri, che hanno arrestato i 4 trasferendoli nel carcere di Frosinone.  

 

Sponsor