Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Banda del rame sgominata dalla Mobile di Latina

Tre rumeni scovati in un casolare vicino l'ex nucleare

Una banda specializzata in furti di rame è stata sgominata dalla Mobile di Latina con un blitz a Borgo Sabotino. Gli agenti hanno fatto irruzione in un casolare abbandonato nelle vicinanze dell’ex nucleare e hanno sorpreso tre rumeni dell’età di 43, 32 e 34 anni: gli stranieri erano intenti a spellare dei cavi di rame del peso complessivo di 250 chilogrammi, risultati rubati di recente in un impianto fotovoltaico a Pontinia. I tre hanno tentato la fuga a piedi per le campagne circostanti ma sono stati subito raggiunti e sottoposti a fermo per il reao di ricettazione. 

 

Sponsor