Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Ispettore di polizia arrestato per concussione

Dall'Ufficio Immigrazione richieste di denaro per i permessi di soggiorno

Approfittava della sua posizione all’interno dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Latina per ottenere denaro dagli immigrati in cambio di presunte facilitazioni nello sbrigare le pratiche per i permessi di soggiorni. Per tale motivo un ispettore residente nel capoluogo, dell’età di 52 anni, è stato arrestato ieri sera dalla squadra Mobile. L’inchiesta era scattata lo scorso 21 ottobre con il fermo di un albanese di 34 anni, accusato di aver preteso una tangente da un indiano, poi rivoltosi agli inquirenti. L’ispettore dovrà rispondere del reato di concussione.

Sponsor