Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Terremoto a Formia, 15 esponenti politici indagati

Secondo le indagini figurerebbe anche l'ex sindaco Michele Forte

Una serie di illeciti in tema di appalti pubblici a Formia ha portato il sostituto procuratore Giuseppe Miliano ad indagare 15 imprenditori ed esponenti politici, tra i quali figurerebbero anche l’ex sindaco Michele Forte, il vice sindacoBenedetto Assaiante e diversi dirigenti comunali. Le indagini, innescate dalle vicende giudiziarie dell’ex pastificio Paone e dell’Aurora Immobiliare, avrebbero permesso di risalire ad un sistema che influenzava le azioni dell’amministrazione e in particolare il settore dell’urbanistica. Le accuse sono di associazione a delinquere finalizzata alla concussione, alla corruzione, all’abuso d’ufficio e al falso. 

 

Sponsor