Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Finanziere preso a sprangate: arrestato un albanese

Lo straniero raggiunto a Bari dopo l'aggressione a Cisterna

Sarebbe stato individuato e arrestato l’autore della violenta aggressione avvenuta  ieri a Cisterna, in via Martiri delle Ardeatine. Un uomo con il volto coperto si era scagliato contro il vice comandante della locale Guardia di Finanza, appena uscito di casa per dirigersi al comando. Lo sconosciuto aveva colpito il finanziere con una spranga, procurandogli delle lesioni al volto e alla schiena. Poi era fuggito a bordo di un Suv, senza lasciare tracce. Si tratterebbe di un albanese: la polizia di Cisterna lo avrebbe individuato e arrestato a Bari, dove stava per imbarcarsi per tornare in Patria.  Il malcapitato, il 60enne Gaetano Reina, era stato medicato al Goretti per ferite giudicate guaribili in 30 giorni.  

 

Sponsor