Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Restauri a rilento a Terracina, interviene la Finanza

Un amministratore e due dirigenti nei guai per una perdita di 600mila euro di finanziamenti

Guardia di Finanza in azione nel cuore della città di Terracina. L’eccessivo perdurare dei lavori di restauro su alcuni palazzi storici ha indotto infatti le fiamme gialle ad effettuare dei controlli in materia di spesa pubblica. L’intervento ha riguardato il Castello Frangipane, la Torre degli Azzi e il Palazzo della Bonifica. Le indagini hanno permesso di accertare un comportamento omissivo da parte di due dirigenti e di un amministratore comunale, che mai avrebbero provveduto alla documentazione e rendicontazione delle spese sostenute. La negligenza dei tre, per i quali si stanno valutando i provvedimenti penali da adottare, ha comportato la perdita di finanziamenti regionali per un ammontare di 600mila euro ed il blocco delle opere di adeguamento, consolidamento o conservazione programmate sul patrimonio storico della città. 

 

Sponsor