Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Cash trapping, moldavo smascherato dalla polizia postale

Faceva inceppare il bancomat impossessandosi poi delle banconote

Un esperto un “Cash trapping” è stato smascherato e denunciato dalla polizia postale di Latina. Si tratta di un moldavo di 23 anni, entrato in azione a Borgo Montello con la tecnica delle forchette metalliche inserite nel rullo distributore di banconote in uno sportello bancomat. Lo straniero aveva aperto il dispositivo eseguendo un’operazione con la sua carta, poi aveva fatto in modo che la macchina si inceppasse all’arrivo del cliente successivo e quindi era tornato sul posto per recuperare i soldi incastrati. Un allarme del bancomat ha però macchiato le banconote, consentendo di identificare e denunciare il 23enne. Si è poi scoperto che il moldavo aveva agito con lo stesso sistema a Desenzano del Garda, Brescia, Roma, Pomezia, Ardea e Latina. 

 

Sponsor