Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Delitto di Olmobello, arresti convalidati

Scena muta dei Ranieri davanti al Gip

Dopo gli interrogatori di ieri sono stati convalidati gli arresti di Adrian Ginga e Manuel Ranieri, i due 18enni accusati del delitto di Olmobello. Ranieri si è avvalso della facoltà di non rispondere mentre il rumeno ha confermato al Gip Mara Mattioli la versione fornita al momento dell’arresto: avrebbe partecipato al rapimento di Nicolas Giuroiu ma non sarebbe stato lui ad ucciderlo e a nascondere il suo cadavere in una cisterna. Scena muta anche per il fratello minorenne di Ranieri, detenuto nel carcere romano di Casal del Marmo. 

 

Sponsor