Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Rapina al tabaccaio, nuovi dettagli

Proseguono le ricerche del terzo complice

Nuovi dettagli sul rocambolesco arresto dei rapinatori entrati in azione ieri ad Aprilia, in via Giulio Cesare. L’uomo alla guida della Punto entrata in collisione con l’auto dei carabinieri si chiama Mirko Parisi, nato a Terracina: sarebbe stato lui ad aggredire e picchiare il tabaccaio sottraendogli 6500 euro. Nella vettura, risultata rubata in provincia di Frosinone, sono stati rinvenuti i passamontagna, dei guanti gommati e numerosi cellulari: il tutto è stato inviato al Ris per ulteriori accertamenti. Poche ore dopo è stato arrestato a Latina anche il complice, Giovanni Fida, originario di Alassio. L’uomo, già sottoposto all’obbligo di firma per il reato di furto aggravato, alloggiava in un hotel del centro: nella sua stanza sono state trovate carte di credito di dubbia provenienza. Con loro c’era anche una terza persona, tuttora ricercata. I carabinieri dell’auto speronata hanno riportato lesioni guaribili in 10 e 15 giorni.

Sponsor