Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Tragedia di Ventotene, condannati in 4

Due anni e 4 mesi per il sindaco Assenso

Il processo sulla tragedia di Ventotene è culminato oggi con la sentenza del giudice Carla Menichetti. Per il crollo di Cala Rossano, avvenuto nell’aprile del 2010 e costato la vita alle studentesse romane Sara Panuccio e Francesca Colonnello, sono stati condannati a 2 anni 4 mesi il sindaco Giuseppe Assenso e il direttore dell’ufficio tecnico Pasquale Romano. Una pena di un anno e 4 mesi è stata decisa per l’ex primo cittadino Vito Biondo, nonostante l’assoluzione richiesta dal pm D’Elia. Un anno e dieci mesi, infine, per l’ingegnere del Genio Civile Luciano Pizzuti. 

 

Sponsor