Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

"Ricordati di non ricordare"...trovati i presunti responsabili

Denunciati tre giovani ad Aprilia, esposero striscioni razzisti e offensivi

Individuati e denunciati ad Aprilia i presunti autori degli striscioni offensivi e razzisti esposti lo scorso 27 gennaio davanti all’istituto Rosselli, in occasione di un incontro sul tema della shoah tra gli studenti e dei rappresentanti di associazioni ebraiche. Alla scritta che fece scalpore, “Ricordati di non ricordare”, ne fece seguito un’altra davanti all’ufficio tributi. I carabinieri sono risaliti ai presunti responsabili, tre giovani del posto, uno dei quali già noto alle forze dell’ordine: dovranno rispondere dei reati di “oltraggio a corpo politico o amministrativo” e “discriminazione e odio per motivi razziali e religiosi”. 

 

 

Sponsor