Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Berardi libero se...ammette di essere colpevole!

L'imprenditore pontino recluso in isolamento

Emergono sconcertanti novità dalla vicenda di Roberto Berardi, l’imprenditore pontino recluso da oltre un anno in un carcere della Guinea Equatoriale per presunte sottrazioni indebite dai fondi della società gestita insieme al figlio del dittatore locale. L’inviato del Corriere della Sera ha rivelato che Berardi si trova al momento in totale regime di isolamento, senza poter usufruire neanche dell’ora d’aria negli spazi esterni del carcere della cittadina di Bata. Sembra inoltre che un ministro gli abbia fatto visita proponendogli in cambio della libertà un’ammissione di colpevolezza, a tutela dell’immagine della famiglia imperiale. 

 

Sponsor