Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Maxisequestro di botti ad Aprilia

Rinvenute dalla Finanza 23mila confezioni irregolari

Un maxisequestro di botti illegali è stato messo a segno dalla Guardia di Finanza di Latina alla periferia di Aprilia, in località Tufetto. Le fiamme gialle, in collaborazione con i colleghi di Aprilia e Frascati, hanno pedinato un soggetto sospetto che li ha inavvertitamente condotti verso un deposito di 250 metri quadrati, gestito da due fratelli romani, all’interno del quale sono state rinvenute oltre 23mila confezioni di materiale pirotecnico. I responsabili, sprovvisti di documentazione sulle misure di sicurezza e sulle norme antincendio, sono stati denunciati per commercio abusivo di materiale esplodente. L’intero arsenale è stato sequestrato e trasferito nei depositi giudiziari del Lazio e della Campania. 

 

Sponsor