Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Arsenale in casa, arrestato 39enne

Blitz dei carabinieri a Prossedi

Un 39enne di Prossedi è stato arrestato dai carabinieri del posto nel corso di un’operazione congiunta con i colleghi di Sonnino. Un blitz nell’abitazione dell’uomo ha portato al rinvenimento di viarie armi e munizioni detenute illegalmente:  un fucile marca Mauser, un fucile da caccia calibro 16, 21 cartucce e cinque bossoli di diversi tipi. L’intero arsenale è stato sequestrato, il 39enne è finito ai domiciliari in attesa del processo per direttissima. 

 

Sponsor