Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Liberate Roberto Berardi!

L'appello per l'imprenditore pontino recluso in Guinea

Lo Stato italiano si attivi per salvare la vita di un suo cittadino ingiustamente recluso in un carcere della Guinea Equatoriale. E’ l’appello di familiari e amici di Roberto Berardi, imprenditore di Latina da nove mesi in prigione per una storia di ammanchi sul conto dell’impresa che gestiva in società con il figlio del dittatore locale. Berardi, condannato a due anni e quattro mesi di reclusione ma senza alcuna prova concreta, vive in condizioni igieniche precarie e sarebbe stato anche sottoposto a torture. 

 

Sponsor