Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Uccisione Alessia, Palombo chiede i domiciliari

Udienza al Riesame fissata per il 4 novembre

Dovrà attendere il prossimo 4 novembre per avere una risposta sulla sua richiesta di scarcerazione. E’ questa la data dell’udienza fissata a Roma dal Tribunale del Riesame per Patrizio Palombo, il 53enne di Sermoneta arrestato perché ritenuto complice di Emanuele Fiorucci, il pirata reo confesso che oltre un anno fa investì e uccise Alessia Calvani. Palombo è accusato di aver fornito a Fiorucci le chiavi per rubare la Classe A, l’auto che travolse la studentessa. Il suo legale ha chiesto gli arresti domiciliari. 

 

Sponsor