Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Giustizia per Alessia, si cerca il terzo uomo

Avrebbe aiutato Fiorucci a far sparire la Classe A

Non si sono fermate con l’arresto di Patrizio Palombo le indagini della polizia stradale di Latina sulla morte di Alessia Calvani, causata un anno fa dal pirata reo confesso Emanuele Fiorucci. Sia il camionista 43enne che il suo presunto complice sono in isolamento presso il carcere di Latina. Il legale di Fiorucci ha già annunciato che si rivolgerà al Tribunale del Riesame per ottenere la misura dei domiciliari per il suo assistito. Nel frattempo si cerca di risalire ad un terzo uomo, che avrebbe aiutato Fiorucci e Palombo a far sparire la Classe A, l’auto rubata con la quale fu travolta la studentessa. 

 

Sponsor