Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Agguato in via Londra, arrestato un 29enne

Secondo i carabinieri fu lui a sparare a Zappone

Individuato e arrestato dai carabinieri di Aprilia il presunto responsabile dell’agguato a colpi di pistola avvenuto lo scorso 9 ottobre in via Londra. Quel giorno uno sconosciuto sparò sei colpi calibro 7,65 contro il 49enne Vittorio Zappone, davanti al suo portone di casa, provocandogli gravi lesioni al femore sinistro. Poi il sicario fuggì, ma per sua sfortuna venne notato da un carabiniere che si trovava a passare da quelle parti: il militare prese il numero di targa dell’auto, una Corsa grigia, e questo permise di risalire al 29enne Giuseppe Costantini, detto Pino. Il decreto di fermo è scattato il 14 ottobre, due giorni dopo l’uomo è stato trovato in un’abitazione in periferia ed è stato bloccato mentre cercava di fuggire dalla finestra di un bagno. Tra l’altro nella casa di Costantini sono state trovate due moto, una rubata a Genazzano lo scorso agosto, l’altra di dubbia provenienza. Per lui è scattato l’arresto per tentato omicidio. 

 

Sponsor