Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Picchiava e minacciava i genitori, arrestato 21enne

Il giovane pretendeva dai suoi il denaro per acquistare la droga

Il Gip del Tribunale di Latina ha disposto l’arresto nei confronti di un 21enne di Sezze, residente a San Felice Circeo, per il reato di maltrattamenti in famiglia. Le indagini dei carabinieri hanno confermato che il ragazzo, un tossicodipendente già noto alle forze dell’ordine, aveva ripetutamente picchiato e minacciato i suoi anziani genitori allo scopo di ottenere da loro del denaro per acquistare la droga. Per questo le vittime vivevano da tempo in un clima di terrore. I militari hanno subito trasferito il giovane nel carcere di Latina. 

 

Sponsor