Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Preso il rapinatore di Borgo Sabotino

Tunisino inseguito e arrestato, aveva ancora la pistola usata per l'agguato

Un’indagine lampo dei carabinieri di Borgo Sabotino ha permesso di risalire al presunto responsabile della rapina messa a segno sabato sera ai danni di due indiani. In quell’occasione gli stranieri furono aggredito da uno sconosciuto armato di pistola, che con la violenza e le minacce riuscì a sottrarre loro una somma di 400 euro. Questo pomeriggio il rapinatore è stato identificato e rintracciato lungo la strada Acciarella: alla vista dei militari ha tentato la fuga ma è stato subito fermato e arrestato. Si trattava di un tunisino di 28 anni, già noto alle forze dell’ordine. In auto nascondeva sotto un tappetino una semiautomatica a salve priva di tappo rosso, con tanto di colpo in canna, oltre ad un involucro contenente un grammo di cocaina.  

 

Sponsor