Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Sigilli sui beni dell'ex sindaco di Ponza

La polizia in azione oggi sull'isola, sequestro da un milione di euro

Scattati i sigilli a Ponza sul patrimonio immobiliare dell’ex sindaco Pompeo Porzio. Un’indagine partita nel 2011 su una serie di appalti irregolari ha portato all’applicazione della sorveglianza speciale nei confronti dell’uomo e ad un decreto del Tribunale di Latina eseguito oggi dalla polizia. Accertata la sproporzione tra i redditi dichiarati e le proprietà, si è proceduto alla confisca di beni per circa un milione di euro, tra i quali un’abitazione a Roma, un’auto e una moto, delle quote societarie, 6 conti correnti, 5 depositi a risparmio e 3 carte postepay. 

 

Sponsor