Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Nuovi provvedimenti contro la famiglia Ciarelli

Prolungata la sorveglianza al capofamiglia, 5 anni anche alla convivente

La Questura di Latina ha comunicato di aver eseguito nuovi provvedimenti nei confronti della famiglia Ciarelli su disposizione del Tribunale del capoluogo. In seguito alle ultime indagini si è deciso di prolungare a cinque gli anni di sorveglianza speciale per il capofamiglia Carmine Ciarelli e per la convivente Rosaria Ciarell, attualmente in carcere insieme al figlio Pasquale, di 29 anni. La misura sarà adottata quando terminerà la detenzione. 

 

Sponsor