Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Zona Pub, baby pusher finisce in manette

Giovane di Aprilia trovato in possesso di marijuana

Un diciottenne di Aprilia, T.D. le sue iniziali, è stato arrestato dai carabinieri del Norm mentre spacciava droga nel quartiere dei pub di Latina. Il giovane, alla guida di un ciclomotore, è stato fermato durante la notte tra sabato e domenica. Sottoposto ad una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di circa 6 grammi di marijuana già suddivisa in dosi e circa 40 euro, probabilmente frutto dell’attività illecita. Nell’abitazione del giovane i carabinieri hanno trovato altri 96 grammi di marijuana, suddivisi in 48 dosi, e 90 grammi di hashish, suddivisi in 21 dosi, oltre al materiale per il taglio e il confezionamento. Il materiale e la sostanza stupefacente sono stati sequestrati. I controlli dei carabinieri del Norm di Latina, diretti dal capitano Camillo Meo e coordinati dal capitano Simone Puglisi, sono scattati nella tarda serata di sabato nella zona della movida di Latina, il triangolo compreso tra via Battisti, via Lago Ascianghi e via Neghelli. Una zona considerata ad alto rischio sotto il profilo dell’ordine pubblico, con i residenti che più volte hanno denunciato problemi dovuti a schiamazzi e sporcizia causati da quella parte degli avventori che non rispetta le regole più elementari della convivenza civile. Lo spaccio di droga è certamente uno dei problemi più gravi, soprattutto perché la zona è frequentata quasi esclusivamente da giovani poco più che maggiorenni, come nel caso del diciottenne di Aprilia che i carabinieri hanno bloccato in sella al suo Scarabeo 50 (peraltro senza patentino) mentre rivendeva dosi di marijuana ad avventori più o meno coetanei.

Sponsor