Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Intimidazioni ai politici, minacce anche a Cusani e Di Giorgi

Nel mirino vari personaggi, indaga la Digos

C’erano anche le foto del presidente della Provincia, Armando Cusani e del consigliere comunale Angelo Tripodi nella busta anonima giunta sulla scrivania del sindaco Di Giorgi poco prima delle elezioni politiche su cui sta indagando la Digos di Latina. Le foto di Cusani e Tripodi vanno ad aggiungersi a quella dello stesso sindaco, del senatore Claudio Fazzone e degli assessori Pasquale Maietta e Giuseppe Di Rubbo: sui loro volti era stato disegnato un mirino. Una storia sconcertante soprattutto per un motivo: si tratta della seconda volta, nel giro di un anno, che esponenti dell’amministrazione comunale e più in generale del mondo politico ricevono minacce. Tripodi, come Di Rubbo, Maietta e Fazzone era candidato al parlamento e il fatto che nella busta ci fossero anche le foto (ritagliate dai giornali locali) del sindaco e dei due leader del Pdl, Fazzone e Cusani è un chiaro segnale che l’intimidazione riguarda, ad oggi, una precisa parte politica che gestisce il principale partito della coalizione e amministra il più importante comune del territorio

Sponsor