Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Moscardelli si aggiudica le primarie

Il consigliere supera la prova con 3365 preferenza, seconda Sesa Amici

Claudio Moscardelli vince le primarie. Le cosiddette «parlamentarie», non sono state certo un appuntamento semplice da gestire, in piene festività e a poche settimane dalla partita tra Renzi e Bersani che aveva già messo a dura prova la macchina organizzativa del partito i cui iscritti hanno premiato Claudio Moscardelli con 3365 voti, affidandogli un seggio ritenuto «sicuro» in Parlamento (vedremo se alla Camera o al Senato) che il partito ha messo a disposizione della provincia di Latina. Seconda classificata, con una manciata di voti sotto il consigliere regionale uscente (3055 in tutto), la parlamentare (tre legislature alle spalle) Maria Teresa Amici che non è riuscita probabilmente a capitalizzare i risultati ottenuti durante la sua esperienza a Montecitorio e dovrà accontentarsi di un posto «in bilico» legato molto al risultato delle elezioni e ad un eventuale premio di maggioranza in caso di vittoria del Pd. Interessante, da guardare con grande attenzione, il risultato ottenuto da Salvatore La Penna vice coordinatore provinciale del partito che ha guadagnato ben 2731 preferenze. Immediatamente dietro Pina Rosato, esponente del Pd di Gaeta con 1634 voti, Rita Antonelli, coordinatrice del Pd di Aprilia che ha portato a casa 1500 voti, il renziano Emilio Ciarlo con 769 preferenze e il minturnese Raffaele Veglianti con 356 voti.

Sponsor