Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Omicidio al Lido, l'interrogatorio

Cristian Canò in lacrime davanti al gip

In lacrime, davanti al gip Mara Mattioli, Cristian Canò ha confermato di essere stato lui ad aver ucciso venerdì pomeriggio il papà Gennaro al Lido di Latina. E' quanto emerge dall'interrogatorio che si è tenuto questa mattina nel carcere di Latina. Il ragazzo di 18 anni, che si è costituito nella notte tra venerdì e sabato, ha detto di essersi incontrato con il padre con l'intento di chiarirsi dopo alcuni dissapori. Secondo il racconto del giovane, poi, sarebbe nato un nuovo litigio, degenerato. 

Il ragazzo, assistito dal legale Angelo Palmieri, avrebbe detto di essersi difeso dopo aver ricevuto un colpo dal padre, ma di non essersi reso conto della gravità dell'accaduto.

Sponsor