Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Caso estorsioni, liberato lo studente

Revocata la misura cautelare

Libero lo studente universitario M.S., accusato di aver preso parte a delle estorsioni relative a una vicenda di falsi incidenti stradali. Dopo l’interrogatorio del giovane latinense, il gip Mara Mattioli ha revocato per l’indagato, difeso dagli avvocati Pierluigi Palma e Valerio Apostolico, la misura cautelare degli arresti domiciliari e disposto per lui il solo obbligo di firma.
M.S. era stato arrestato insieme ad A.A. dalla squadra mobile e dalla Guardia di finanza, con l’accusa appunto di estorsione.

Sponsor