Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Truffe, falsi incidenti e minacce varie

Due arresti a Latina ad opera di Mobile e Finanza

Un’operazione congiunta della Mobile e della Finanza di Latina ha portato all’arresto di un 26enne e di un 25enne del capoluogo per il reato di estorsione. Tutto è partito dalla denuncia di due ragazzi, convinti a simulare un incidente per intascare il risarcimento dell’assicurazione. Davanti alle successive pressioni e minacce del 25enne i due si sono pentiti presentando denuncia e raccontando di essere stati costretti ad aprire un libretto di risparmio postale per incassare la somma e girarla in buona parte ai loro aguzzini. Le intercettazioni telefoniche e le conseguenti perquisizioni domiciliari hanno permesso di arrestare il principale responsabile e di destinare ai domiciliari il suo complice, incaricato di convincere le vittime con le maniere forti. Gli agenti hanno rinvenuto nei loro appartamenti referti medici, preventivi di officine e carrozzerie, missive di legali e due computer. Sembra inoltre che il 25enne sia coinvolto in un'altra vicenda di estorsione: avrebbe ricattatato la sua ex dopo averla filmata nei momenti di intimità.

Sponsor