Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Smascherata la maga degli assegni rubati

La postale denuncia una 40enne per una truffa da 20mila euro

La polizia postale di Latina ha denunciato una 40enne residente sul litorale romano per i reati di falso, ricettazione, truffa aggravata e continuata e sostituzione di persona. Le indagini, avviate alla fine di ottobre, hanno permesso di scoprire che la donna aveva ripetutamente incassato assegni rubati, spesso sottratti dal circuito postale, nella maggior parte dei casi destinati a residenti delle province di Napoli e di Torino. Si trattava di rimborsi per incidenti stradali o di somme erogate da enti previdenziali, incassati dalla 40enne con documenti falsi e dirottati su due conti correnti aperti presso le filiali di una banca di Latina. I titoli depositati ammontavano a 20mila euro, la truffatrice ne aveva già ritirati 7mila.  

Sponsor